Riflessioni recenti

  • Home
  • Politica
  • Caro Presidente Napolitano, grazie ma rinuncio

Caro Presidente Napolitano, grazie ma rinuncio

napolitano_gov(ipotetica lettera al Capo dello Stato)

Caro Presidente Giorgio Napolitano,

se hai pensato di affidarmi l’incarico per formare un nuovo Governo, ti comunico che non ne vale la pena e, nel ringraziarti per la fiducia dimostrata: RINUNCIO

Si può lavorare con chi è in buona fede, si può sperare di costruire qualcosa con le persone volenterose ma è letteralmente impossibile edificare con chi lavora per se stesso e per il suo tornaconto politico.

La nave affonda e, invece di costruire le scialuppe, c’è chi lavora per gestire i viveri al termine delle operazioni di soccorso, da due anni non fermiamo l’aumento della disoccupazione, della povertà, dell’ignoranza e dell’egoismo.

Ho detto egoismo, proprio quello che ci rende più soli nelle metropoli e distrugge il senso della “vera” socialità rendendoci rapaci e illudendoci di vivere in democrazia.Stiamo affondando e molti si illudono anche di saper nuotare.

Grazie e buon lavoro

Commenti

commenti su Facebook

Lascia un commento