Riflessioni recenti

  • Home
  • Black Web
  • Internet, le aziende e le ordinanze dei magistrati

Internet, le aziende e le ordinanze dei magistrati

Nel nostro sistema giuridico un’ordinanza in ambito giurisdizionale è un provvedimento con il quale un organo giudicante – in composizione monocratica o collegiale – provvede su una istanza nel corso di un processo, tutto ciò in base alla propria competenza e nel rispetto delle leggi.

L’ordinanza è un provvedimento che, a differenza della sentenza,  non è emesso “In nome del Popolo italiano” quindi la sua pubblicità è limitata sia nel rispetto del contraddittorio tra le parti sia nella tutela volta a garantire la prosecuzione di un iter processuale asettico e non influenzato dai media.

Ritengo che sia utile astenersi dal divulgare atti processuali e notizie che in qualche modo ledono gli interessi dei soggetti coinvolti, questo sino a che il giudizio non sia definitivamente concluso nel suo grado.

Internet non dev’essere il luogo in cui, in nome di una presunta trasparenza, si può limitare o addirittura ledere  il diritto dei soggetti altrimenti assumerà una connotazione di inciviltà non rispondente alla sua reale portata.

“Internet è per tutti ma non tutti sono per Internet”

Commenti

commenti su Facebook

Lascia un commento