Riflessioni recenti

Palio di Siena e proposta/coraggio del Ministro Brambilla

Fonte Wikipedia

Non riesco a dar torto al Ministro del Turismo Michela Brambilla: “qualunque manifestazione sportiva o folcloristica ponga a rischio la salute degli animali e delle persone deve essere sospesa”.

Rispetto le tradizioni e non sono d’accordo sull’eliminazione di eventi che sono ultracentenari, tuttavia sono fortemente convinto che si debbano aumentare le misure di sicurezza a vantaggio degli animali e delle persone.

Lo spettacolo non deve svolgersi nell’attesa, da parte di chi lo guarda, del verificarsi di un evento tragico come la caduta del fantino o del cavallo.

La tristemente famosa Curva di San Martino, nella splendida Piazza del Campo a Siena, è la causa del maggior numero di incidenti e qualche volta con mortali conseguenze per l’animale, essa è rappresentata da un angolo di ben 95°.

Il tratto immediatamente precedente alla curva è in leggera discesa ed è inclinato trasversalmente con un dislivello di 90 cm. tra i bordi. Il tratto immediatamente successivo è ancora in discesa dell’8% con un dislivello di circa un metro.

Questi dati, solo per fare un esempio, giustificherebbero qualunque ingegnere nel porre misure idonee per evitare le insidie che un tratto di questo genere, per le leggi della fisica, comportano.

Chiedo troppo se in futuro vengano poste delle soluzioni (aumento dello spessore del manto sabbioso, diminuzione del dislivello) che riducano il rischio di incidenti?

Per un fatto di civiltà…credo proprio di no.

Commenti

commenti su Facebook

One Comment

Lascia un commento