Riflessioni recenti

Una storia di poliziotti

Un poliziotto non tanto solerte nello svolgimento del suo lavoro viene richiamato dal dirigente responsabile, non contento si rivolge al Sindacato piantando una grana.

Il sindacato, in buona fede, asseconda la richiesta del poliziotto.

Passano alcuni mesi e il non tanto disciplinato agente di Polizia viene nuovamente richiamato dal superiore, anche in questa occasione interviene il Sindacato e pianta una grana burocratica.

Alcuni giorni fa, l’agente di Polizia che ancora non è preciso sul suo lavoro viene per l’ennesima volta richiamato verbalmente dal suo superiore ma – prima che si rechi per la terza volta al sindacato – i Colleghi (quelli precisi e disciplinati sul lavoro) hanno preso in disparte il “professionista della lamentela” e lo hanno caricato di mazzate.

Risultato: l’agente distratto è diventato preciso, puntuale e disciplinato e senza ulteriori interventi burocratici.

MORALE: ogni malattia si debella solo se viene contrastata all’interno dell’organismo, in questo caso gli anticorpi sono stati i solerti Colleghi.

Commenti

commenti su Facebook

Lascia un commento