Riflessioni recenti

  • Home
  • Politica
  • Gli Stati Uniti, Wikileaks, l’Italia con il suo Premier

Gli Stati Uniti, Wikileaks, l’Italia con il suo Premier

wikileaks

Tutti ci aspettavamo delle rivelazioni importanti dalla diffusione di Wikileaks circa i documenti segreti del governo statunitense, magari una rivelazione sul caso di Ustica, magari una convivenza tra mafia e Stato…e invece no, per l’Italia è “quasi” tutto qui:

Il presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi e’ ”incapace, vanitoso e inefficace come leader europeo moderno”, scrive l’incaricata d’affari americana a Roma Elizabeth Dibble. ”E’ fisicamente e politicamente debole, e le frequenti lunghe nottate e l’inclinazione ai party significano che non si riposa a sufficienza”. (fonte Ansa)

Porca miseria per Noi neanche un intrigo internazionale, uno scoop, una notizia da prima pagina, qualcosa su cui temere a livello mondiale…come sempre non ci considera nessuno e le notizie sono sempre la solita minestra riscaldata.

Commenti

commenti su Facebook

Lascia un commento