Riflessioni recenti

Italia e l’ingovernabilità

Leggo con interesse la notizia che il TAR ha delegittimato (in parte) l’elezione di Roberto Cota alla carica di Presidente della Regione Piemonte. Le irregolarità riguarderebbero la lista Pensionati per Cota, presentata con firme false (pare 18 su 19) ed ora all’esame della magistratura in sede penale.

Altro ricorso all’esame del TAR è incentrato sulle tre liste che sostenevano l’attuale governatore leghista accusate la prima di aver indotto gli elettori in confusione; la seconda di aver utilizzato il nome di Scanderebech, presidente del consiglio regionale con l’UdC per raccogliere le firme, salvo poi uscire dall’UdC e sostenere Cota; la terza era quella dei “Consumatori per Cota” per una simile contestazione.

Le irregolarità riguardano la fase pre elettorale, mentre alle urne gli elettori si sono espressi in favore di un candidato.
A questo punto ognuno pensi ciò che (in coscienza)  ritiene più utile per la Regione piemonte.

Commenti

commenti su Facebook

Lascia un commento