Riflessioni recenti

Perizia grafologica ed esigenze televisive

Il caso che oggi riporto fa sorridere, in quanto più che una perizia grafologica sembra uno scherzo da 1 aprile!

Al TG5 hanno trasmesso l’esame grafologico del Sig. Matthias Schepp, tragicamente noto per essere sospettato di aver ucciso le due figlie gemelle, prima di togliersi la vita sotto un treno nelle vicinanze della stazione di Cerignola.

Bene, come potete vedere dalla fotografia e dal video, l’esame grafologico è stato compiuto su uno scritto ripreso dalle telecamere.

Primo punto di analisi:

– il Sig. Matthias Schepp, nato a Toronto e residente a Basilea rivolgendosi alla moglie perché ha usato la lingua italiana e non la sua, ovvero quella francese?

– il carattere che viene visualizzato è un font di un elaboratore elettronico….quindi che tipo di profilo può emergere?

Cosa vuol dire?

Immaginate una perizia grafologica su font: Arial, Times New Roman, Brush Script, Freestyle Script e tanti altri.

Attenzione gente, attenzione!!!

Commenti

commenti su Facebook

3 Comments

  • arcureo

    23 Aprile 2011 at 21:27

    Secondo me è un test per vedere a che punto sono di frollatura mentale i pecoroni che seguono Mediaset. Se nessuno farà notare queste cose non potranno che pensare che il rincoglionimento è a buon punto.
    Il prossimo passo sarà simulare una perizia calligrafica sulla scritta “Trenitalia”, per esempio… poi sapranno di averci in pugno.

Lascia un commento